EnglishItalian

Corso di Programmazione PLC Siemens per Principianti

Stai cercando un Corso di Formazione per imparare a Programmare i PLC da zero? IO PROGRAMMO offre un Percorso di Formazione per tutte le persone che vogliono programmare PLC da zero anche senza esperienza. Il corso è basato sul PLC Siemens S7-1200/1500, ma è adatto anche ad altre marche di PLC.

 ๐‹๐š ๐œ๐ก๐ข๐š๐ฏ๐ž ๐๐ž๐ฅ ๐ญ๐ฎ๐จ ๐ฉ๐ซ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐ฆ๐จ ๐ญ๐ซ๐ข๐จ๐ง๐Ÿ๐จ!

Le nuove frontiere dellโ€™ ๐ˆ๐ง๐๐ฎ๐ฌ๐ญ๐ซ๐ฒ ๐Ÿ’.๐ŸŽ stanno facendo in modo che la progettazione degli impianti sia a livello hardware che software, sia molto piรน, veloce, alleggerita e flessibile.

 Piรน veloce poichรฉ dร  la possibilitร  di creare modelli standard, da poter riutilizzare facilmente in tutti i progetti, sfruttando funzioni bene precise se configurate opportunamente.

Alleggerita, perchรฉ semplifica notevolmente lโ€™aspetto del cablaggio elettrico per determinati componenti.

Flessibile perchรฉ lโ€™insieme dei punti precedenti permette di implementare la suddetta tecnologia anche negli impianti piรน vecchi, conferendo capacitร  dโ€™azione illimitata. 

Potendo gestire i progetti in maniera molto dinamica. Un aspetto da non sottovalutare, รจ che tutto ciรฒ puรฒ essere utilizzato da programmatori di tutti i livelli.

๐ƒ๐š๐ข ๐ฆ๐ž๐ง๐จ ๐ž๐ฌ๐ฉ๐ž๐ซ๐ญ๐ข ๐š ๐ช๐ฎ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข ๐ฉ๐ข๐ฎฬ€ ๐ง๐š๐ฏ๐ข๐ ๐š๐ญ๐ข.

Ne consegue, che una volta compreso il semplice funzionamento di questa innovazione tecnologica, il risparmio di tempo viene ammortizzato via via nello sviluppo dei progetti successivi.

Lโ€™utilizzo della stessa รจ veramente a portata di tutti. 

๐•๐ž๐๐ข๐š๐ฆ๐จ ๐ง๐ž๐ฅ ๐๐ž๐ญ๐ญ๐š๐ ๐ฅ๐ข๐จ.

Con il sistema ๐’๐ข๐ซ๐ข๐ฎ๐ฌ ๐€๐œ๐ญ in Profinet, la #Siemens ha davvero superato se stessa.

Ha creato infatti una serie di componenti, (mostrati in foto) che possono essere implementati in tutti i progetti semplificando notevolmente la vita sia dei programmatori sia quella dei tecnici che eseguiranno il cablaggio.

Tutto lโ€™apparato รจ costituito da un blocco centrale, che costituisce la parte principale del sistema (Blocco giallo) dove vinee collegato il cavo Profinet, proveniente dallโ€™unitร  centrale. Ossia Il #Plc. 

Dal blocco principale (vedi foto) parte un bus, che va a collegare tutti gli altri device. 

Quindi, pulsanti di Start, di Stop, di Reset e Selettori vari.

Naturalmente dal momento che il blocco principale viene collegato in rete, verrร  programmato con indirizzo IP e Subnet Musk.

Questa centralina, che puรฒ essere in ๐’๐š๐Ÿ๐ž๐ญ๐ฒ o meno a seconda dei casi, tramite un alloggiamento apposito dร  la possibilitร  di agganciare un componente, in questo caso un fungo dโ€™emergenza.

Valutando soltanto questo aspetto ci si puรฒ render conto dellโ€™enorme passo avanti fatto in ambito di automazione industriale.

๐Œ๐š ๐ง๐จ๐ง ๐žฬ€ ๐Ÿ๐ข๐ง๐ข๐ญ๐š ๐ช๐ฎ๐ข!

Inoltre, come si puรฒ osservare, attraverso il bus, passante per tutti i componenti, vengono eliminati i cablaggi elettrici โ€œtradizionaliโ€ creando una comunicazione fra tutti i componenti che il bus stesso raggiunge.

A loro volta, questi dispositivi vengono rappresentati a livello software in #Tia Portal, con appositi blocchetti da inserire nella configurazione Hardware.

Viene inserito un blocchetto che rappresenta il blocco centrale, successivamente tutti i blocchetti che rappresentano i dispositivi restanti.

Essi possono essere sia, dispostivi di input, che di out o entrambe le cose, nel caso di pulsanti luminosi.

Lo si puรฒ decidere comodamente in fase di configurazione.

๐…๐š๐ง๐ญ๐š๐ฌ๐ญ๐ข๐œ๐จ!

Si evince facilmente che con questo livello di implementazione le eventuali modifiche e personalizzazioni sono veramente infinite e riutilizzabili a seconda delle necessitร .

๐Œ๐ข๐ญ๐ข๐œ๐จ!

Dal punto di vista software devono essere presi soltanto specifici accorgimenti, configurando dei blocchetti istruzione giร  pronti a cui vanno collegati appositi DB.

Il resto rimane invariato, tute le funzioni vengono richiamate nellโ€™ OB1 e la procedura di programmazione si svolge con linguaggi conosciuti.

๐ˆ๐ง ๐œ๐จ๐ง๐œ๐ฅ๐ฎ๐ฌ๐ข๐จ๐ง๐ž, ๐š๐ฅ๐ฅ๐š ๐ฅ๐ฎ๐œ๐ž ๐๐ข ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐œ๐ข๐จฬ€, ๐ซ๐ข๐ญ๐ž๐ง๐ ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐ฌ๐ข ๐ฌ๐ญ๐ข๐š๐ง๐จ 

๐ฏ๐š๐ซ๐œ๐š๐ง๐๐จ ๐ฌ๐จ๐ ๐ฅ๐ข๐ž ๐ข๐ง๐œ๐ซ๐ž๐๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ข ๐ง๐ž๐ฅ ๐ฆ๐จ๐ง๐๐จ ๐๐ž๐ฅ๐ฅโ€™๐š๐ฎ๐ญ๐จ๐ฆ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž 

๐ˆ๐ง๐๐ฎ๐ฌ๐ญ๐ซ๐ข๐š๐ฅ๐ž. ๐‹๐š ๐ฉ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐๐ข ๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž ๐žฬ€ ๐ฏ๐ž๐ซ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐ฌ๐œ๐จ๐ง๐Ÿ๐ข๐ง๐š๐ญ๐š. 

Vale veramente la pena scoprire i dettagli di questa nuova tecnologia, che ti consentiranno di fare la differenza sul campo, soprattutto quel che concerne l bordo macchina, nelle quali I pulpiti di comando a bordo macchina, possono presentare caratteristiche simili tra una sottostazione e lโ€™altra. 

๐‚๐จ๐ง ๐ช๐ฎ๐ž๐ฌ๐ญ๐š ๐ญ๐ž๐œ๐ง๐จ๐ฅ๐จ๐ ๐ข๐š ๐ฉ๐จ๐ญ๐ซ๐š๐ข ๐ ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ซ๐ž ๐ข๐ฅ ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐ฉ๐ข๐ฎฬ€ ๐ž๐Ÿ๐Ÿ๐ข๐œ๐š๐œ๐ž๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐ž.

A presto.

Condividi ora questa guida con i tuoi contatti: